Articoli

agriturismo primavera

Primavera di eventi “Alla Strozza”

Aprile sarà un mese tutto da vivere, grazie anche al ‘ponte’ forse più lungo della storia: dal 18 aprile fino al 2 maggio.

Infatti, poiché Pasqua è domenica 21 e le vacanze sono previste fino a martedì 23, la maggior parte delle Regioni italiane “allungano” fino al 25 aprile, festa della Liberazione. E visto che il 26 è venerdì, chi non va poi a scuola il sabato, starà a casa fino al 29. Infine, il 1 maggio, che è di mercoledì, consentendo un ulteriore mini ponte.

Ovviamente non tutti potranno sfruttarlo: le scuole in Emilia – Romagna, ad esempio, chiudono dal 18 al 23 aprile. Tanto tempo libero da passare all’aria aperta, a tu per tu con gli animali della campagna ferrarese e godendo della fioritura delle piante (che aspettano solo di essere fotografate e condivise su Instagram). Ovviamente, degustando piatti tipici della tradizione. L’Agriturismo “Alla Strozza” è pronto a offrirvi tutto questo.

caccia uovaA partire dalla “Caccia alle uova”: sabato 13 aprile i bambini saranno i protagonisti di un pomeriggio speciale. Ritrovo alle ore 15 per iniziare ad ascoltare le favole, con trucca bimbi e palloncini. Poi Federico Orlandi ci regalerà uno spettacolo con i suoi pappagalli, prima della merenda per i bimbi e l’aperitivo per i più grandi. Ingresso 6 euro ed è gradita la prenotazione al 338-2549597.

Aprile tutto da vivere, insomma, con tante occasioni “Alla Strozza” fino a Pasqua e Pasquetta (l’agriturismo è già sold-out in quelle due date), ma grazie al lungo ponte si può prenotare anche in altre occasioni. Per un ricco pranzo o una cena che difficilmente si dimenticherà. Tante poi le cerimonie che qui, in questo periodo dell’anno, si possono vivere: cresime, matrimoni, comunioni, ma non solo per rendere indimenticabili gli eventi che la vita ti sa regalare.

Ovviamente, tutti i giovedì, c’è la tigellata a 15 euro a persona.

A due passi, la fattoria didattica, dove si potrà godere della compagnia degli animali e i bambini potranno riscoprire la vita di campagna, che procede rispettando i bio ritmi della vita, imparando a rispettare una vita sana. Sempre aperto il vicino laboratorio, dove acquistare le bontà che si gustano all’agriturismo. E ovviamente, all’agriturismo si può anche riposare nelle confortevoli stanze che ti catapultano in uno stile di vita che rischia di essere persa nel vortice frenetico della vita moderna.

Tutto questo, ovviamente, in attesa che apra la piscina tutti i giorni: una nuova stagione estiva è quindi alle porte, ma intanto godiamoci la primavera.

Due nuovi nati nella fattoria dell’agriturismo “Alla Strozza”

Nerone, il piccolo puledro

Il trionfo della vita! E’ quello che si è consumato all’agriturismo “Alla Strozza”, dove sono nati due cuccioli che stanno già facendo impazzire di felicità i bambini (ma anche le loro famiglie).

Un mese fa, a metà aprile 2017 circa, è nato “Nerone”, un puledro molto curioso che non si stacca mai dalla mamma. A inizio maggio invece è venuta al mondo “Maggiolina”, una piccola asina che, come vedete nella foto della galleria, è la luce degli occhi di mamma e papà. Grande emozione anche per la famiglia Serafini, che ha salutato i due nuovi arrivati con entusiasmo.

Maggiolina, la ciuchina

All’agriturismo “Alla Strozza”, infatti, sono tanti gli animali che compongono la fattoria didattica: gestiti e allevati con cura grazie all’esperienza maturata nei decenni dalla famiglia Serafini, a pochi passi dall’agriturismo e dalla piscina si possono visitare pecore, galline, maiali, oche ma non solo.

Ora la famiglia si è allargata con il piccolo cavallino “Nerone” e la ciuchina “Maggiolina”: “Allevamento per noi significa passione, significa tempo e dedizione alla natura” dicono i componenti della famiglia Serafini.

LA FATTORIA DIDATTICA E L’ALLEVAMENTO. Oltre ai suini tipici della zona ferrarese, che allevano da più di 20 anni, sono presenti asinelli, vitelli, cavalli, pecore e agnellini foraggiati con le migliori materie prime della zona per creare prodotti quali somarino con polenta, carne alla griglia, pinzini (preparati anche senza farine adatti per celiaci) con salumi misti, salamina da sugo con purè d’inverno o al taglio con melone d’estate, salame all’aglio di Voghiera, salame gentile, coppa d’estate, coppa di testa e prosciutto contadino ma anche formaggi di pecora.

L’allevamento non finisce qua, un laghetto recintato ospita anatre, oche, galline e faraone per la gioia dei grandi e dei più piccoli.

Durante i soggiorni all’agriturismo “Alla Strozza”, infatti, è possibile visitare l’agrofattoria.