Articoli

salamina salama da sugo gara tresigallo

Gara salamina Tresigallo, la migliore è dell’agriturismo “Alla Strozza” di Gualdo

Grande riconoscimento, domenica 10 dicembre 2017, per l’agriturismo “Alla Strozza” di Gualdo che ha vinto la gara della salamina da sugo della 13esima edizione di “A zzuén al maiàl… in piaza!” a Tresigallo.

Evento che si è tenuto dal 7 al 10 dicembre 2017 in piazza Repubblica, la gara delle salame da sugo di domenica sera è stata l’attrazione principale, e visti i nomi presenti nella giuria d’eccezione, il premio vale doppio per la famiglia Serafini e per lo staff dell’agriturismo.

Il patron della Spal, Francesco Colombarini; Alessandro Sovrani di Telestense; la preside dell’istituto alberghiero “Vergani”, Roberta Monti; il presidente della provincia di Ferrara, Tiziano Tagliani, e il sindaco di Voghiera, Chiara Cavicchi, erano solo alcuni dei membri della giuria. A ritirare il premio sono stati coloro, tra gli altri, che hanno messo ‘le mani in pasta’ durante la lavorazione: Valerio Serafini e lo chef de “La Strozza”, Matteo Benfenati.

salamina salama da sugo gara tresigallo

Il momento della premiazione: Valerio Serafini, con il premio, e lo chef Matteo Benfenati, penultimo partendo da dx (Clicca per ingrandire)

La salama da sugo dell’agriturismo “Alla Strozza”, prodotta nel solco della tradizione antica della famiglia Serafini, è stata selezionata come la migliore grazie al suo sapore inconfondibile oltre che per le altre caratteristiche che la rendono unica.

Una protagonista perfetta a Tresigallo dove si è tenuta una sagra dedicata alla lavorazione della carne del maiale in un’atmosfera che profuma di passato. La festa ha riproposto l’antico rito che si svolgeva nelle case dei contadini con l’avvicinarsi delle Feste di Natale: e che da decenni si ripete anche all’agriturismo “Alla Strozza”. La lavorazione della carne è un momento importante di condivisione per la famiglia, dai bambini fino agli esperti nonni che mettono a disposizione la loro pluriennale l’esperienza: nella storia ferrarese, i prodotti ottenuti venivano consumati al momento o conservati mediante essiccazione o salatura a garanzia di scorte per tutti e per diversi mesi.

Tresigallo anche quest’anno ha così offerto un tuffo nel passato, nei sapori antichi, attraverso i gesti legati a questa tradizione che molti ricordano ancora nella propria memoria. E direttamente da Gualdo, l’agriturismo “Alla Strozza” ne è stato assoluto protagonista.